Il passato da rivivere.
san pastore san pastore san pastore

Un'atmosfera rimasta intatta nei secoli

La costruzione dell'attuale monastero è avvenuta fra i secoli XII e XIII sui ruderi dell'antica chiesa donata con atto notarile intorno all'anno mille ai monaci cassinesi.
La Sala Capitolare del monastero, in stile gotico, si offre in tutta la sua bellezza per far rivivere l'atmosfera intatta di secoli passati. Nella Cappella dell'ex monastero si possono ancora ammirare gli affreschi dell'abside, nel cui catino è raffigurato il Cristo e sotto di Lui al centro vi è San Pastore, con ai lati Santa Lucia e la sinopia di una figura ritenuta San Giovanni Battista.